Montemurro: “Abbiamo alzato il livello della rosa. Pronti ad una nuova stagione…”

Da Leggere

Joe Montemurro, alla vigilia del match in Women’s Champions League contro il Racing FC Union, ha parlato in conferenza stampa. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

Nuova stagione: “Inizio particolare, una sfida positiva, non hai tanto tempo di preparare, bisogna lavorare in questo mese, in queste settimane per trovare equilibrio, tutte rientrano a livelli diversi. Per noi l’importante è trovare un equilibrio, rinforzando i concetti di gioco”.

Aspettative: “Difficile. Le altre squadre vedono la Juve in maniera diversa. Mi dà coraggio, la crescita si è vista, è un punto di partenza, la competizione sarà più alta. Mi piace essere in una situazione di sfida, che dobbiamo come minimo arrivare come l’anno scorso, è una sfida positiva per essere ai livelli top. Bisogna lottare con la pressione degli altri addosso”.

Nuovi innesti in rosa: “Per essere al top bisogna essere competitivi in ogni seduta di allenamento, livello alto, quando aggiungi pezzi importanti alzi il livello di allenamento. Le nuove arrivate ci danno più competitività, abbiamo più opzioni, alzi il livello della cultura di allenamento. Abbiamo costruito la rosa in maniera particolare, ma con gli obiettivi giusti per tutte le gare”.

Visita Maurizio Arrivabene: “Ringrazio Arrivabene per essere venuto a parlare con le ragazze. Conferma l’importanza del nostro lavoro per la famiglia della Juve”.

Duljan: “L’abbiamo vista a Euro U19, ha fatto una grande impressione. Nel nostro modulo può fare 2-3 ruoli, esterno a sinistra o destra ma anche al centro. Giocatrice moderna, giusta per la crescita della nostra rosa. È giovane ma secondo me con questo gruppo vedremo una giocatrice importante”

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Spinazzola: “Alla Juve mi è mancata continuità. Tante cose dietro…”

Leonardo Spinazzola, ai canali ufficiali della Roma, ha raccontato il periodo all'Atalanta con Gasperini e alla Juventus. Queste le...

Altri Articoli