Miretti: “Esordio? Un’emozione indescrivibile, tutti mi hanno aiutato…”

Da Leggere

Fabio Miretti, dopo il suo esordio dal primo minuto con la Juventus, ha parlato ai microfoni di Sky dopo il match disputato contro il Venezia. Di seguito riportate le dichiarazioni del centrocampista bianconero.

Emozione: “È stata un’emozione indescrivibile. Fare tutta la trafila alla Juve e giocare titolare… lo conserverò sempre nel mio cuore”.

Prima squadra: “Tutti mi hanno aiutato, dal mister ai compagni. Mi sono sentito sempre come uno di loro, quindi mi sono sentito a mio agio“.

Idoli: “Mi ispiro molto a De Bruyne del City, all’interno della Juve faccio molto riferimento a Locatelli. Provo a ispirarmi a lui“.

Difetto: “Il tiro di sinistro non è una mia specialità? Io sono destro, me la sono trovata lì, magari la palla entra…“.

Famiglia: “Oggi in realtà non li ho ancora sentiti. Li ho sentito ieri e ho detto che potevo partire dall’inizio. Dopo sicuramente li sentirò. È importante avere una famiglia dietro. Il genitore deve supportare il ragazzo: i sacrifici che fanno per noi devono essere ripagati. I miei genitori non sono mai stati oppressivi e questo è sempre stato importante per me“.

Bonucci: “Leo è una figura importante per me, io faccio affidamento a chi è più esperto. Loro mi hanno tranquillizzato. Leo come Danilo, mi hanno fatto sentire vicino a loro“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Di Marzio: “La Juve è su Milinkovic-Savic. Serviranno cifre importanti…”

Il noto esperto di mercato, Gianluca Di Marzio, a Sky Sport ha parlato così del futuro di Sergej Milinkovic-Savic in vista...

Altri Articoli