Milan – Juventus 1-3: i bianconeri si riavvicinano alla vetta

Grandissima partita stasera al San Siro, con la Juve che porta a casa i 3 punti grazie al risultato di 1-3: questa vittoria, insieme alla sconfitta per 2-1 dell’Inter contro la Sampdoria, porta i bianconeri a -7 dal Milan ed -6 dall’Inter, nonostante la partita in meno.
La Juventus quindi ferma la striscia di 27 risultati utili consecutivi in campionato della squadra milanese.

GOAL: Al 18′ minuto la Juventus va in vantaggio con Federico Chiesa: Dybala inventa la giocata e libera di tacco l’esterno italiano, tiro in diagonale che batte Donnarumma. 0-1

GOAL: Al 41′ arriva il pareggio del Milan, Calabria innesca Leao in progressione, lo stesso portoghese gli torna la palla e gli fornisce l’assist, il terzino segna con un ottimo destro a giro: polemiche da parte della Juve su un fallo non fischiato ai danni di Rabiot. 1-1.

GOAL: Al 62′ arriva la doppietta di Federico Chiesa, che servito da un cambio di gioco di Dybala, in velocità tira di piatto dal limite dell’area, battendo Donnarumma. 1-2.

GOAL: Al 76′ arriva la rete di McKennie, Kulusevski sfonda da sinistra e serve un assist perfetto allo statunitense, 1-3.

MARCATORI: Chiesa (18′, 62′ J), Calabria (41′, M), McKennie (76′, J);


MILAN (4-2-3-1):
 Donnarumma; Dalot (81′ D. Maldini), Kjaer (81′ Kalulu), Romagnoli, Hernandez; Calabria (81′ Conti), Kessié; Castillejo (87′ Colombo), Calhanoglu, Hauge (68′ Diaz); Leao. All. Pioli

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Frabotta (87′ Demiral); Chiesa (64′ Kulusevski), Bentancur (74′ Arthur), Rabiot, Ramsey (74′ Bernardeschi); Dybala (64′ McKennie), Cristiano Ronaldo. All. Pirlo


AmmonitiBentancur (J), Danilo (J), Romagnoli (M)

PARTNER: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri Articoli

Exit mobile version