Matuidi: “Allegri è una garanzia. Tra Dybala e la Juve ci rimettono i bianconeri…”

Da Leggere

Blaise Matuidi, ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, ha parlato della situazione in casa Juventus e in particolar modo di Max Allegri e dal mercato svolto dalla società. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

Dybala: “La cosa bella è che in questo progetto noi calciatori siamo protagonisti come fossimo in una squadra. Così chiamo Paulo e decidiamo senza intermediari. Sincero? Non me l’aspettavo andasse alla Roma. Credo che alla fine sia Paulo che la Juventus avessero voglia di qualcosa di diverso, ma il passato resta”.

Dybala avversario: “Certo, è stato fondamentale, meraviglioso in bianconero. A Torino sentiranno la sua mancanza anche fuori dal campo. Chi ci perde? Io prendo sempre le difese di Paulo: ci rimette di più la Juve”.

Pogba: “Per la Juve riavere Paul è incredibile. Pogba è straordinario e non si pensi che questo infortunio possa condizionarlo. L’ho incontrato a luglio qui a Miami, era carico a mille. E sono convinto che farà bene”.

Di Maria: “L’acquisto di Angel, con cui ho giocato al Psg, mi ha dimostrato per l’ennesima volta che la Juve è sempre la Juve. Di Maria è speciale. Con Paredes non ho mai giocato, ma può essere un innesto di qualità”.

Juve-Psg: “Una sfida eccezionale. Il Psg ha stelle mondiali e l’attacco con Mbappé, Messi e Neymar fa paura. Ma se c’è un allenatore che sa ingabbiare certi talenti, è Allegri”.

Allegri: “Stiamo parlando dello stesso allenatore che ha vinto di tutto in Italia e fatto due finali di Champions? Vogliamo davvero discuterlo? È una garanzia. La Juve sta inaugurando un nuovo ciclo e può servire tempo”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Next Gen, trovato l’accordo per il rinnovo di Gabriele Mulazzi

Dopo l'accordo, arrivato questa mattina, per l'estensione del contratto di Samuel Iling Junior, giungono altre novità sul fronte rinnovi...

Altri Articoli