Maglie, la Juve incassa il triplo di Milan e Inter: tutte le cifre

Da Leggere

Le nuove sponsorizzazioni di maglia non bastano a Milan e Inter per avvicinarsi alla potenza commerciale della Juventus, in Italia. Il club bianconero dagli accordi legati alla divisa da gioco incassa infatti quasi il triplo rispetto a rossoneri e nerazzurri.

Per lo sponsor tecnico e lo sponsor di maglia, la Juventus incassa cifre nettamente superiori. Mentre, per lo sponsor di manica e retro sponsor, le cifre sono più o meno simili.

Valore della maglia: le cifre per Juventus, Milan e Inter (tabella di Calcio&Finanza)

Dati in milioni di euro, stagione 2021/22 al netto dei bonus

JuventusMilanInter
Sponsor tecnico511312,5
Sponsor di maglia451416
Sponsor di manica5,555
Retro sponsor875
TOTALE109,53938,5

Lo sponsor tecnico premia nettamente la JuventusAdidas garantisce una media di 51 milioni di euro annui fino al 2026/27 al club bianconero, in un contratto da complessivi 408 milioni di euro complessivi. Milan e Inter ad oggi guadagnano rispettivamente 13 e 12,5 milioni di euro.

Divario ampio anche per quanto riguarda lo sponsor di maglia, con la spinta di Jeep. La società del gruppo Stellantis per le stagioni 2021/2022, 2022/2023 e 2023/2024 verserà un compenso fisso di 45 milioni per ciascuna annata, con un bonus potenziale di un milione legato all’accesso alla finale di Champions League.

L’Inter per la stagione 2021/22 sulla divisa avrà il brand Socios.com, che per l’annata verserà una base fissa di 16 milioni di euro più bonus legati alle prestazioni sportive per la qualificazione alla Champions o all’Europa League, per la vittoria della Serie A o della Supercoppa italiana e per il raggiungimento della finale di Coppa Italia.

Il Milan ha rinnovato invece nell’estate 2020 l’accordo con Emirates, che nella stagione 2020/21 ha versato 14,2 milioni nelle casse del club rossonero.

Le ultime novità in termini di accordi sono quelli legati agli sponsor di manica e al retro sponsor, con cifre simili tra i tre club. Per quanto riguarda le maniche, la Juventus ha siglato un accordo con Bitget che prevede il pagamento di 5,5 milioni per la stagione 2021/22 (cifra che salirà a 7 milioni per la prossima stagione) con un bonus di 0,75 milioni per l’accesso alla finale di Champions League. L’Inter invece ha firmato un accordo pluriennale da complessivi 85 milioni con Zytara/Digitalbits: l’Inter riceverà 5 milioni per l’esercizio che si chiuderà al 30 giugno 2022, con possibili bonus legati alla qualificazione e ai risultati in Champions League, alla vittoria della Serie A o della Supercoppa italiana e al raggiungimento della finale di Coppa Italia. Per il Milan, le cifre ufficiali non sono state rese note ma con Bitmex si parla di un accordo da 5 milioni a stagione.

Per quanto riguarda il retrosponsor, invece, la Juventus da Cygames incasserà una cifra tra i 6,5 e i 10 milioni, mentre per il Milan l’accordo con wefox vale tra i 6 e gli 8 milioni annui. Per quanto riguarda l’Inter, nella scorsa estate il club nerazzurro ha firmato un nuovo accordo con Lenovo dal valore di 5 milioni per la stagione 2021/22 più bonus legati alle prestazioni.

Fonte: www.calcioefinanza.it

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Milan-Juventus, i convocati di Allegri

Domani pomeriggio, alle ore 18, allo stadio San Siro di Milano, ci sarà il big match della 9^ giornata...

Altri Articoli