Locatelli: “Regista? Più palloni tocco e più entro in partita”

Da Leggere

Terminato l’ultimo test contro il Real Madrid, Manuel Locatelli ha raccontato alla Gazzetta dello Sport la nuova Juventus e le proprie sensazioni nel giocare da regista. Queste le sue parole:

Ruolo da regista: “Sono molto felice, più palloni tocco e più entro in partita, sono soddisfatto della tournée che abbiamo fatto, stiamo provando nuove cose e ci sono ottime sensazioni per il futuro”.

Costruzione dal basso: “Ho più responsabilità in campo ma non mi spaventa, sono qui per questo. Noi non ci nascondiamo, il nostro primo obiettivo è vincere il campionato e stiamo lavorando in questa direzione. Ci siamo allenati bene e questa è la cosa più importante”.

Tournée americana: “Siamo un grande gruppo, tutti seguiamo Allegri con attenzione. Questi giorni sono stati importanti perché la squadra sia ancora più unita. Abbiamo fatto dei grandi acquisti e siamo molto felici”.

Elogi di Allegri e Del Piero: “Sono parole molto apprezzate, che rappresentano un grande stimolo per me. Ho scelto la Juventus per questo, so quali sono le mie responsabilità e mi trovo benissimo con i miei compagni. Firmare per la squadra del mio cuore è stato un momento molto emozionante”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Lo scopritore di Carnesecchi: “È di famiglia bianconera. Vice Szczesny? No, è il portiere del presente…”

In esclusiva a TuttoJuve, l'attuale dirigente del Santarcangelo Luca Scattolari, uno dei primi a scoprire Marco Carnesecchi, ha parlato...

Altri Articoli