L’errore di Arthur decide il match ma… è giusto criticarlo così tanto?

Arthur Melo, da quando è arrivato a Torino per sostituire Pjanic, non ha mai avuto vita facile sia per infortuni che per le critiche dei tifosi.

Il popolo bianconero sperava che, con Pirlo allenatore, il brasiliano sarebbe diventato un regista di qualità che crea gioco, in poche parole un nuovo “Pirlo”.

Il centrocampista però ha dovuto fare i conti con gli infortuni che, soprattutto il secondo, l’hanno costretto a stare lontano dal campo per molto tempo. Ed è anche per questo motivo che i mugugni all’interno del tifo bianconero sono cresciuti e Arthur non può contare più su quella metà dei tifosi che lo stimavano.

L’errore di ieri che ha causato il gol fatale di Gaich ha fatto scoperchiare il vaso di pandora e i tifosi non ci hanno pensato due volte a criticare il centrocampista classe’96 ma… è giusto farlo?

Il brasiliano infatti, durante la sua assenza ha fatto capire ai tifosi quanto è importante in mezzo al campo e in particolar modo per il gioco di Pirlo. Inoltre, Arthur, fino a ieri, poteva vantare di un dato che lo esaltava: ogni volta che il brasiliano è partito titolare, la Juventus non ha mai perso.

In una stagione balorda come questa è inutile infierire sui calciatori che sicuramente non stanno vivendo un periodo felice ma bisogna fare proprio l’opposto: incitarli!

PARTNER: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri Articoli

Exit mobile version