Le parole di Pirlo e Cuadrado alla vigilia di Ferencváros-Juventus

Da Leggere

Mister Andrea Pirlo e Juan Cuadrado hanno presentato la sfida contro la squadra ungherese, match valido per la terza giornata del girone G di UEFA Champions League.

Andrea Pirlo: «Siamo qui per vincere. Abbiamo visto e studiato il Ferencváros, è una squadra che gioca con personalità e con buone trame di gioco, non meritava di perdere in quel modo (5-1) contro il Barcellona. Dispone di giocatori veloci e aggressivi».

Domani alla Puskas Arena ci sarà il pubblico (il 30 per cento della capienza dello stadio, che può contenere fino a 68mila spettatori), proprio come successo a Kiev. «Scendere in campo con la gente sugli spalti ci condiziona in meglio. Il pubblico ti permette di sentire di più le sensazioni della partita, come le difficoltà o i rischi in fase difensiva». Infine una considerazione tattica sull’ultima gara giocata a Cesena contro lo Spezia. «Domenica McKennie ha svolto lo stesso lavoro di Ramsey e Kulusevski in altre partite. Il nostro concetto di calcio non cambierà neanche domani».

Juan Cuadrado: «Veniamo qui a Budapest con grande fiducia visto l’andamento dell’ultima partita giocata in campionato. Domani vogliamo dimostrare quello che siamo, scenderemo in campo con la voglia di fare un buon risultato in uno stadio molto bello. Vogliamo proporre un bel gioco, dobbiamo essere corti e compatti e avere grande determinazione».

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Tuttosport- Kostic aspetta la Juve: possibile chiusura nei prossimi giorni

La Juventus deve fare ancora un piccolo sforzo per mettere le mani su Filip Kostic, esterno d'attacco classe 1992...

Altri Articoli