Lavorare nella Juve, il club cerca una nuova figura professionale

Da Leggere

Il club bianconero è alla ricerca di personale da inserire nel dipartimento Partnership Revenue: in particolare di un Partnerships Activation Account. Il candidato sarà coinvolto nella definizione, implementazione e monitoraggio di tutte le iniziative attivate dall’azienda a favore dei suoi Partner.

Principali compiti e responsabilità.

In relazione al pool di partner della Juventus:

  • Pianificare e attivare i diritti dei Partner, gestendo quotidianamente diverse attività quali: (i) Attività pubblicitarie: garantire visibilità al brand del Partner; (ii) Copertura digitale: supportare l’inserimento di contenuti relativi al Partner nei Social Media della Juventus; (iii) Asset unici di Juventus: fare leva su giocatori, location e altri elementi della Juventus per l’attivazione; (iv) PR & Experiences: definire una serie di esperienze da offrire ai Partner (es. walkout pre-partita, accesso ad eventi, ecc.)
  • Monitoraggio delle performance delle attività di attivazione definite
  • Comprendere appieno gli aspetti tecnici dei contratti, come le politiche chiave, le pratiche e le procedure che devono assicurare sempre un’attivazione conforme
  • Proporre nuove idee ai partner per anticipare le loro esigenze future
  • Guidare ogni partner come contatto principale e interagire in modo trasversale per realizzare le migliori attivazioni della categoria
  • Proporre soluzioni innovative e strumenti di successo per massimizzare il ROI dei Partner
  • Aumentare le azioni B2B per creare sinergie tra i Partner
  • Stabilire relazioni durature con i Partner.

Formazione ed esperienza lavorativa richiesta:

  • Master in Business, Management, Marketing e Comunicazione o simili. Corsi specializzati in Sport Management saranno considerati un plus
  • 3-5 anni di esperienza nel ruolo di Partnership/Marketing activation o Account Management/Client Service con focus sulle attivazioni maturata in Agenzie Top o in Aziende Multinazionali.

Competenze tecniche:

  • Forte conoscenza della lingua inglese (livello proficiency); una seconda lingua è un plus
  • Elevata padronanza di Excel e PowerPoint (in grado di fornire presentazioni chiare, convincenti e ben organizzate)
  • Track record di attivazioni best-in-class
  • Capacità di ottenere risultati attraverso canali formali e informali
  • Interesse per il calcio e conoscenza dell’industria dello sport.
  • Eccellente attitudine alle relazioni interpersonali e al lavoro di squadra.

La sede di lavoro è a Torino, presso l’headquarters della Juventus.

Fonte: Calcio&Finanza

juve

Collaborazione: Juventus Planet Juventus Top News

 

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Buffon: “Juve? Momento normale di difficoltà. Szczesny il portiere giusto per sostituirmi”

Intervistato da Sky Sport, il portiere del Parma Gianluigi Buffon ha parlato della sconfitta dei ducali contro la Cremonese, soffermandosi anche...

Altri Articoli