La Superlega si è evoluta: sarà Lega Europea

Da Leggere

In questi giorni negli States ci sono state le prove tecniche di Superlega, perché sono andate in scena Real Madrid-Barcellona, Juventus-Barcellona e, questa notte, si giocherà Juventus-Real Madrid: i tre club che ancora condividono un progetto per una nuova competizione europea.

Un progetto che, rispetto a quello dell’aprile 2021, da tutti preso come riferimento, oggi si è evoluto in qualcosa di diverso, perdendo anche l’aggettivo “super”, ma conservando l’obiettivo: creare un prodotto calcistico di valore globale che possa reggere l’impatto con le sfide mediatiche del prossimo futuro, garantendone uno al calcio europeo.

Lo spiega Tuttosport, che riferisce i dettagli del nuovo modello che potrebbe prendere corpo qualora la Corte Europea non si pronunciasse in favore dell’UEFA nel giudizio in corso che dovrebbe terminare a inizio 2023. Una nuova competizione che dovrebbe diventare una vera e propria Lega dell’Unione Europea, aperta a tutti, con promozioni e retrocessioni.

Secondo il quotidiano, la formula dovrebbe prevedere due giorni, che poi sfocerebbero in playoff per decidere il vincitore finale. L’obiettivo è garantire sfide di altissimo livello ogni settimana, senza comportare la scomparsa dei campionati nazionali, che conserverebbero la loro dignità e valore, continuando a essere una delle vie di accesso alla nuova competizione internazionale.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Procura di Torino: tutte le trattative di mercato finite sotto inchiesta

Ormai da settimane si parla della "famosa" indagine che sta coinvolgendo la Juventus con le accuse di falso in...

Altri Articoli