La Juventus Next Gen ci ricasca: sconfitta per 3-0 contro la Virtus Verona

Da Leggere

Dopo il brutto scivolone contro l’Arzignano, la Juventus Next Gen non rialza la testa e cade in casa contro la Virtus Verona per 3-0. La formazione allenata da mister Brambilla, subisce il primo gol verso lo scadere dei 45 minuti dopo un primo tempo a basso ritmo e con poche emozioni. Il ko che spegne i bianconeri arriva al 66esimo con Talarico che lasciato solo in area, porta in doppio vantaggio gli ospiti e consente alla Virtus Verona di portare a casa i tre punti. Nel finale spazio anche al tris con Zarpellon. La Vecchia Signora scende cosi al decimo posto in classifica a quota 26 punti dopo 10 giornate di campionato.

TABELLINO

Reti: 44′ Juanito, 63′ Talarico, 90′ Zarpellon

Juventus Next Gen (4-3-3): Raina; Mulazzi, Poli, Nzouango, Ntenda (72′ Savona); Sersanti, Palumbo (61′ Bonetti), Iocolano (61′ Yildiz); Compagnon, Mancini, Sekulov (72′ Lipari). All. Brambilla. A disp. Garofani, Stramaccioni, Cudrig, Verduci, Rafia, Cotter, Hasa

Virtus Verona (3-5-2): Giacomel; Munaretti (61′ Manfrin), Cella, Faedo; Daffara, Halfredsson, Tronchin (46′ Talarico), Lonardi (79′ Zarpellon), Danti; Fabbro (28′ Ruggero), Juanito (61′ Nalini). All. Fresco. A disp. Syaulis, Sibi, Mazzolo, Sinani, Santi, Turra, Priore

Arbitro: Ceriello di Chiari

Ammoniti: 24′ Compagnon, 45′ Juanito, 50′ Halfredsson, 67′ Lonardi, 69′ Bonetti, 75′ Ruggero, 87′ Poli

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Gravina sul caso plusvalenze: “Dispiace per la Juve ma le norme vanno rispettate”

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha parlato a margine del Consiglio federale, del caso Juventus e sulle motivazioni riguardanti la...

Altri Articoli