La doppietta di Girelli tiene in corsa le bianconere. Con il Wolfsburg solo un pari

Da Leggere

La Juventus Women ospita il Wolfsburg per il terzo incontro della fase a gironi di Uefa Champions League. Primo tempo molto vivace da parte di entrambe le squadre, con la formazione bianconera che passa in vantaggio grazie al gol di Cristiana Girelli: sfrutta l’errore difensivo della retrovia ospite e sigla l’1-0. Passano solo pochi minuti e il Wolfsburg pareggia con lo splendido tiro dai 20 metri di Lattwein.

Nel secondo tempo la formazione di Joe Montemurro cerca di spingere per trovare il gol del pareggio, ma l’imprecisione dei passaggi e le ottime coperture difensive fermano la Juventus. Al minuto numero 66, segna il Wolfsburg con Wassmuth: tocco vincente sotto porta, sul filo del fuorigioco, su assist preciso di Roord tenuta a sua volta in gioco da Lundorf. Nei minuti finale Cristiana Girelli rimette tutto in parità con una conclusione da dentro l’area piccola dagli sviluppi di un calcio di punizione. La formazione di Joe Montemurro si porta a quota 4 punti in classifica alle spalle della squadra tedesca (5) e del Chelsea (7).

TABELLINO

Reti: 22′ Girelli, 25′ Lattwein, 66′ Wassmuth, 90+1′ Girelli

Juventus (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lundorf (71′ Hyyrynen), Gama, Salvai, Boattin; Rosucci (67′ Hurtig), Pedersen, Caruso (77′ Bonfantini); Bonansea (77′ Staskova), Girelli, Cernoia. All. Montemurro. A disp. Aprile, Hyyrynen, Nilden, Staskova, Giai, Zamanian, Beccari, Pfattner, Lenzini

Wolfsburg (4-2-3-1): Schult; Hendrich, Wedemeyer, Janssen, Rauch; Oberdorf, Lattwein; Wassmuth (66′ van de Sanden), Huth, Knaak (66′ Bremer) (90+3′ Starke), Roord (90+2′ Svava). All. Stroot A disp. Kassen, Weib, Smits, Blomqvist, Doorsoun-Khajeh

Arbitro: Pustovoitova (RUS)

Ammonite: 15′ Lattwein, 29′ Rosucci, 38′ Oberdorf, 47′ Wedemeyer, 56′ Rauch

Espulsa: 90′ Rauch per doppia ammonizione

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Indagine Prisma, un dirigente rivela: “Peggio di così c’è solo Calciopoli”

Continuano le indagini sull'inchiesta 'Prisma', la quale ha messo nel mirino 282 milioni di plusvalenze sospette in tre anni...

Altri Articoli