La difesa del futuro: occhi puntati su Badiashile del Monaco

Da Leggere

La Juventus continua a lavorare sulle fondamenta per il futuro. Tra le tante zone di campo da rifondare c’è anche la difesa, in particolar modo la zona centrale. Chiellini ha un futuro ancora tutto da decidere, Bonucci inizia ad accusare troppi problemi fisici mentre Rugani deve giocarsi ancora la conferma come riserva.

Va ricordato però che Cherubini e Arrivabene hanno già bloccato l’acquisto di Federico Gatti, difensore centrale classe ’98, dal Frosinone. Certo, due-tre giocatori non bastano per un reparto del genere soprattutto per una squadra che è impegnata in tre competizioni stagionali. Per questo motivo, e non solo, la Juventus avrebbe messo nel mirino Benoit Badiashile, classe 2001 di proprietà del Monaco.

Stando a diverse fonti, nei giorni scorsi ci sarebbe stato un blitz della dirigenza bianconera in Francia per portarsi avanti sulle dirette concorrenti: Newcastle, West Ham e Lipsia. Si tratta di un difensore molto fisico ma anche intelligente: alto 1.94 metri ma con buone capacità nell’impostare il gioco grazie al suo mancino niente male. Nell’estate del 2019 è stato indicato dalla UEFA come uno dei cinquanta giovani più promettenti per la stagione 2019/20.

Sarà lui il compagno di reparto di De Ligt?

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Youth League, la Juve batte il Maccabi Haifa: prima vittoria per i ragazzi di Montero

La Juventus Under 19 vince la terza giornata del girone di Youth League contro il Maccabi Haifa per 3-1...

Altri Articoli