Khedira: “Allegri miglior uomo del calcio. Dybala ha numeri incredibili ma…”

Sami Khedira, ex centrocampista della Juventus, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha parlato della sua ex squadra bianconera e dei suoi compagni. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

Il numero 10 bianconero: “Dybala ha numeri incredibili, è un talento, ma deve cercare di non crearsi troppe pressioni. Deve restare concentrato e prendersi cura del suo corpo, in questo è migliorato tanto. Ha bisogno di un bodyguard in campo che lo faccia rendere al meglio, ha subito troppi infortuni e troppe vicende extra campo che ne hanno condizionato il rendimento. Nella finale di Cardiff del 2017 non era mai libero, me lo ricordo. È come se lui pensasse che debba far tutto, segnare, passare, creare occasioni, essere leader”.

Ritorno in Italia: “Un giorno mi piacerebbe tornare, sono un grande tifoso della Juve e dell’Italia. Sto pensando cosa fare nella vita, ho fatto un’esperienza in televisione e non escludo di diventare un allenatore o lavorare fuori dal calcio.

Chi è il migliore tra Chiellini e Bonucci? “Dipende da quello che ti serve. Bonucci è il miglior difensore al mondo a palleggiare e giocare la palla lunga. Chiellini è King Kong. Ricordo uno dei primi allenamenti, dominavo di forza su tutti, poi è arrivato Giorgio e mi ha spostato. È una roccia, è intelligente e si prende cura dei compagni”.

Allegri o Sarri? “Sarri era troppo diverso dallo stile Juve, ma il suo Napoli ci ha fatto soffrire. Allegri è il miglior uomo che abbia conosciuto nel calcio. Avevo un buon feeling con lui anche quando il mio italiano era un disastro. Ci sentiamo ancora, parliamo di calcio, vita, viaggi, cibo e dei nostri vini preferiti. Servirà tempo per riadattarsi a lui ma per me vincerà ancora. Per lo Scudetto la Juve è favorita”.

SPONSOR: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri Articoli

Exit mobile version