Kean salva la Juventus: al Mapei Stadium finisce 1-2

Da Leggere

La Juventus porta a casa tre punti pesantissimi contro un grandissimo Sassuolo grazie alla rete di Moise Kean nei minuti finali del match. Dopo la 34esima giornata i bianconeri sono a -1 dal Napoli, terzo.

Nei primi 45′ minuti di gioco la squadra di Max Allegri mantiene baricentro molto basso puntando più sulle ripartenze per poter creare problemi ai neroverdi. I troppi errori di impostazione però non permettono tante azioni offensive e di certo Morata e Dybala non aiutano molto la squadra perdendo palloni pericolosi nella propria metà campo. La partita si accende nel finale di primo tempo: al 38′ Giacomo Raspadori finalizza lo splendido assist di tacco di Berardi siglando la rete del momentaneo 1-0. Sette minuti più tardi, esattamente al 45′ si accende la ‘Joya‘ che con un tiro forte da posizione ravvicinata riporta il risultato in equilibrio sull’1-1 (assist di Zakaria).

Nel secondo tempo la storia non cambia: i ragazzi di Dionisi fanno la partita ma nelle prime battute è la Juventus ad essere più pericolosa con un colpo di testa di Morata sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ottima parata di riflesso da parte di Consigli. Il tecnico toscano decide di cambiare la formazione: fuori Dybala, Morata, Rugani e Bernardeschi per Vlahovic, Kean, Chiellini e Miretti. Nei minuti finali l’attaccante italiano trova il suo 5° gol in campionato sullo spunto di Alex Sandro e la Juventus acciuffia il 1-2 al 90′. Vittoria importante in ottica classifica che, grazie alla sconfitta del Napoli contro l’Empoli, permette ai bianconeri di consolidare il quarto posto portandosi a -1 dai partenopei.

RISULTATO E TABELLINO

RETI: 39′ Raspadori, 45′ Dybala, 89′ Kean

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ayhan, Kyriakopoulos; Frattesi, M. Lopez; Berardi (78′ Defrel), Raspadori, Traore (78′ Djuricic); Scamacca. All. Dionisi. A disp. Satalino, Pegolo, Magnanelli, Rogerio, Ciervo, Peluso, Ceide, Ferrari, Tressoldi, Henrique

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani (54′ Chiellini), Alex Sandro; Bernardeschi (88′ Miretti), Danilo, Zakaria, Rabiot; Dybala (54′ Vlahovic), Morata (67′ Kean). All. Allegri. A disp. Perin, Pinsoglio, de Ligt, Pellegrini, Miretti, Zuelli

ARBITRO: Maresca di Napoli

AMMONITI: 49′ Scamacca, 61′ De Sciglio, 89′ Kean

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Professor Manes: “Processo mediatico alla Juventus e ai suoi dirigenti”

Il Professore di Diritto penale all’Università di Bologna, l'avvocato Vittorio Manes, ai microfoni di Tuttosport ha aspramente criticato la...

Altri Articoli