Juventus Women, sette su sette: poker al Sassuolo!

Da Leggere

Lo scontro al vertice andato in scena oggi a Vinovo, lancia ulteriormente le Juventus Women in classifica, che infliggono al Sassuolo la prima sconfitta in campionato. Dopo un primo tempo equilibrato e bloccato sullo zero a zero, le bianconere fanno valere le proprie qualità nella ripresa con i gol di Sembrant, Caruso, Cernoia e Zamanian: 4-0 il risultato finale.

Le squadre si affrontano con grande attenzione e nel primo tempo si assiste ad una sfida senza grossi sussulti, con le difese praticamente perfette: a riposo si va sullo 0-0.

Ma nella ripresa cambia tutto, le bianconere con pazienza aspettano il momento giusto, che arriva al 57′: corner di Cernoia, sul primo palo, davanti a tutte, svetta Linda Sembrant, che gira in porta l’1-0. Serve il raddoppio per indirizzare ulteriormente la partita e arriva puntuale.

Minuto 68, azione insistita della Juve, la girata di testa di Pedersen, sul cross di Maria Alves, viene rimpallata e sulla palla vagante piomba Arianna Caruso, decisiva per insaccare il 2-0.

Il raddoppio demoralizza il Sassuolo e la Juve può dilagare. Cernoia prima colpisce il palo, poi, all’85’, con la fascia da capitana al braccio, firma il 3-0, raccogliendo a centro area un pallone vagante. A pochi istanti dal 90′, primo gol a Vinovo per Zamanian, da poco in campo, che deve solo spingere in porta l’assist di Maria Alves. Finisce 4-0, settima vittoria in sette partite di Serie A, vetta solitaria e sesta partita su sette senza subire gol. Un’altra prova di forza di un grande gruppo, in grado di nascondere assenze importanti e lanciare un altro segnale a tutte le avversarie.

IL TABELLINO

Juventus – Sassuolo 4 – 0 Campionato Nazionale Femminile Serie A. 7° Giornata Girone di Andata. Campo “Ale&Ricky” – Via Stupinigi, 182 – Vinovo (TO)

Marcatori: 12’ st Sembrant (J), 23’ st Caruso (J), 39’ st Cernoia (J), 43’ st Zamanian (J)

Juventus: Giuliani, Hyyrynen, Lundorf, Boattin, Sembrant, Galli (41’ st Zamanian), Cernoia, Pedersen, Caruso (33’ st Rosucci), Girelli (26’ st Staskova), Bonansea (Cap) (1’ st Souza Alves). A disposizione: Bacic, Caiazzo, Giordano, Ippolito, Berti. Allenatrice: Rita Guarino

Sassuolo: Lemey, Philt Jens, Mihashi, Santoro (35’ st Orsi), Lenzini, Filangeri (45’ st Pellinghelli), Dubcova, Brignoli (18’ st Pondini), Bugeja (35’ st Monterubbiano), Pirone (Cap), Battelani (18’ st Cambiaghi). A disposizione: De Bona, Brundin, Fuentes, Rossi Allenatore: Piovani Gianpiero

Arbitro: Claudio Panettella di Gallarate (Assistenti: Gianluca D’Elia di Ozieri, Alessandro Munerati di Rovigo).

Ammonite: 27’ st Sembrant (J)

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Tuttosport- Kostic aspetta la Juve: possibile chiusura nei prossimi giorni

La Juventus deve fare ancora un piccolo sforzo per mettere le mani su Filip Kostic, esterno d'attacco classe 1992...

Altri Articoli