Juventus Women, Bonansea: “La Juve scorre nelle vene. Ronaldo un’ispirazione”

Da Leggere

Barbara Bonansea, attaccante della Juventus Women, ha parlato del suo arrivo in bianconero e dello sviluppo del calcio femminile.

CHIAMATA DELLA JUVE – «Un po’ strano. Io ero in ritiro per l’Europeo 2017 e quando mi è arrivata la chiamata sono rimasta un po’ stupita e diciamo che non c’ho messo molto a decidere. Il cambiamento c’è stato ma comunque avevo già nella testa di essere calciatrice, avevo 25 anni non ero una ragazzina ma qui si migliora, la Juve ti entra nelle vene».

CAMPIONATO – «Speriamo di continuare così in realtà qualche partita con squadre di bassa classifica le abbiamo sbagliate. ieri abbiamo iniziato forte e chieudere il primo tempo sul 4 a 0 non succede spesso e credo che abbiamo fatto una buona gara iniziando il girone di ritorno bene. dobbiamo ripartire da qua».

TOP XI MONDIALE – «Intanto per me è stato strano essere inserita in quella lista, sono rimasta sorpresa. Quella sera è stata particolare, essere lì allo stadio… adesso sembra normale fare una foto con Ronaldo. Poi ti fermi a pensare che 4 anni mi allenavo col Brescia all’Oratorio e sognavo di giocare all’Allianz Stadium. Cristiano Ronaldo è stato sempre il calciatore a cui mi sono ispirata. L’emozione che ho provato è stata indescrivibile».

SUPERCOPPA – «In realtà io vorrei vincere tutte e tre i trofei perchè non l’abbiamo ancora fatta, il mio desiderio sarebbe Contro la Roma abbiamo sofferto tanto, ma quando succede e poi vinci c’è sempre un segnale da cogliere e lo abbiamo fatto in finale a viso aperto. Ci tengo a rimarcare che quando sbagli hai una seconda opportunità e siamo state brave a coglierla».

Collaborazione: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Galli, il messaggio alla Juve: “Ora è tempo di scoprire nuove storie. Grazie”

Aurora Galli ha mandato un messaggio alla Juventus, dopo l’ufficialità del suo addio al club bianconero. "Quattro. Cara Vecchia Signora, 4 anni fa...

Altri Articoli