Juventus-Spezia, le dichiarazioni di Pirlo nel post partita

Da Leggere

Di seguito è trascritta la conferenza stampa di Andrea Pirlo, nel post gara di Juventus-Spezia 3-0.

Sulla partita: “Nel primo tempo abbiamo sofferto più che di testa fisicamente, non eravamo brillanti abbiamo provato a gestire la partita cercando di ripartire sugli spazi che ci lasciavano infatti nel primo tempo qualche occasione l’abbiamo avuta, poi nel secondo tempo siamo riusciti a dare un po’ più di spinta grazie ai cambi”.

Sugli infortunati: “Stanno cercando di recuperare speriamo che nei prossimi giorni possa recuperare qualcuno, De Ligt ha preso una botta con il Verona e gli si era indurito il polpaccio, non sembra nulla di grave, domani valutiamo bene l’entità dell’infortunio; Mckennie non sta bene, ha 45/50 minuti poi questo dolore ritorna e lo si vede anche dalla corsa che non è brillante come prima, ma deve giocare perché siamo contati”.

“A fine primo tempo ho chiesto più inserimenti negli spazi non solo degli attaccanti ma soprattutto dei centrocampisti”.

Su Morata: “Morata è un giocatore fondamentale per noi abbiamo tante qualità: sa attaccare gli spazi, fare gol, giocare con la squadra”.

Sulla fase offensiva: “Noi giochiamo con due esterni sempre larghi cerchiamo l’ampiezza, il nostro obbiettivo è di cercarli in profondità o nel 1v1; abbiamo giocatori che in area possono fare male quindi cerchiamo di arrivare sugli esterni”.

Su Bernardeschi: “Bernardeschi non è la prima partita che fa da terzino deve migliorare nella fase difensiva, si sta applicando e lo può fare benissimo”.

“Dobbiamo migliorare in tutto la cosa più importante ora è di recuperare energie fisiche e mentali”.

Sullo scudetto: “Sarà una rincorsa lunga sono una squadra che ormai da due anni gioca insieme hanno un gioco ben collaudato noi abbiamo iniziato un percorso quest’anno però siamo li che ce la lotteremo fino alla fine”.

Collaborazione: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Galli, il messaggio alla Juve: “Ora è tempo di scoprire nuove storie. Grazie”

Aurora Galli ha mandato un messaggio alla Juventus, dopo l’ufficialità del suo addio al club bianconero. "Quattro. Cara Vecchia Signora, 4 anni fa...

Altri Articoli