Juventus, per lo scudetto serve un cambio di passo: mai così male negli ultimi 10 anni

Da Leggere

La Juventus, in seguito alla sconfitta contro il Napoli dello scorso sabato, è costretta a reagire da grande squadra per rimanere in corsa scudetto.

Momentaneamente, dopo 21 partite giocate (una da recuperare contro il Napoli), si trova al 4° posto con 42 punti avendo vinto 12 volte, pareggiato 6 volte e perso 3 volte. Al 3° posto c’è la Roma con 43 punti, 2° posto occupato dal Milan con 49 punti e al 1° posto, in testa alla classifica, c’è l’Inter con 50 punti.

Una classifica che non sorride ai bianconeri e, nonostante, Cristiano Ronaldo comandi la classifica marcatori, occupano solamente il 6° posto nella graduatoria come miglior attacco; compensa però il 1° posto inerente ai gol subiti.

I ragazzi di Pirlo non hanno più margine di errore, perché con un altro passo falso il sogno del decimo scudetto consecutivo potrebbe svanire.

Confronto con le classifiche degli ultimi 9 anni alla 21esima partita giocata:

-2011/2012: 45 punti [scudetto]

-2012/2013: 48 punti [scudetto]

-2013/2014: 56 punti [scudetto]

-2014/2015: 50 punti [scudetto]

-2015/2016: 45 punti [scudetto]

-2016/2017: 51 punti [scudetto]

-2017/2018: 53 punti [scudetto]

-2018/2019: 59 punti [scudetto]

-2019/2020: 51 punti [scudetto]

-2020/2021: 42 punti

Come si può notare, la Juventus è in netto ritardo rispetto agli altri anni, dove ha avuto una media pari a 51 punti.

Collaborazione: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Le parole di Del Piero sul suo addio alla Juventus

Alessandro Del Piero, bandiera della Juventus dove ha militato per quasi venti anni, ha parlato così sul suo addio: “Mi...

Altri Articoli