Juventus Next Gen-Renate 1-1: al vantaggio di Sekulov risponde Baldassin

La Juventus Next Gen, dopo il ko in Coppa Italia Serie C con il Foggia, ospita al Moccagatta il Renate per la ventitreesima giornata del campionato di Serie C. Nel primo entrambe le formazioni non riescono a trovare la giusta occasione per passare in vantaggio, tanti capovolgimenti di fronte ma i primi 45 minuti di gioco si chiudono sullo 0-0.

È nel secondo tempo che i ragazzi di Mister Brambilla passano subito in vantaggio con Sekulov: Besaggio serve l’attaccante al limite, l’italo-macedone se la porta sul destro e lascia partire un rasoterra sul primo palo che batte Drago.

Il pareggio degli ospiti arriva però quattro minuti più tardi: colpo di testa di Baldassin sul quale prova ad intervenire Besaggio ma il centrocampista non riesce a respingerla lontano. Al 71’ gli ospiti sbagliano anche un rigore sulla quale Esposito la butta fuori.

Il risultato rimane invariato, il match tra Juventus Next Gen e Renate finisce 1-1. La Vecchia Signora con questo pareggio si porta a quota 28 punti al 13° posto in classifica.

TABELLINO

Marcatori: 46′ Sekulov, 50′ Baldassin

JUVENTUS NEXT GEN (3-5-2): Raina; Riccio, Poli, Huijsen; Barbieri, Sersanti, Barrenechea, Besaggio (73′ Zuelli), Ake (73′ Mulazzi); Sekulov (68′ Compagnon), Da Graca (68′ Pecorino). All. Brambilla. A disposizione: Vinarcik, Savona, Nzouango, Cudrig, Bonetti, Lipari, Ntenda, Palumbo, Turicchia.

RENATE: Drago; Angeli, Anghileri, Saporetti (77′ Sorrentino), Nepi, Baldassin (77′ Simonetti), Ghezzi (54′ Morachioli), Squizzato, Possenti, Silva, Esposito. All. Dossena. A disposizione: Furlanetto, Ermacora, Larotonda, Nelli, Marano, Colombini.

Arbitro: Sacchi (Macerata)

Ammoniti: 12′ Angeli, 35′ Possenti, 53′ Esposito

PARTNER: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri Articoli

Exit mobile version