Juventus-Napoli 2-1: la squadra di Pirlo torna alla vittoria

Da Leggere

Si gioca Juventus-Napoli, il recupero della terza giornata tra le due squadre arrivate alla partita appaiate al quarto posto a 56 punti. Parte forte la squadra bianconera, dove dopo solamente 2′ dall’inizio del match spreca una clamorosa occasione – con Ronaldo – a due metri dalla porta difesa da Meret. Al 13′ minuto è proprio CR7 a portare la formazione guidata da Andrea Pirlo in vantaggio: super la giocata di Chiesa, che invertitosi di fascia con Cuadrado, serve con eleganza l’assist per il gol bianconero. Tante le polemiche nei primi 45′ di gioco: Lozano stende Federico Chiesa in area di rigore, ma il Var non convalida il check e lascia proseguire la partita. Al termine del primo tempo, nell’altra parte del campo, è un fallo di Alex Sandro su Zieliński a far protestare platealmente i partenopei.

Nel secondo tempo parte forte la squadra partenopea, crea svariate occasioni ma trova un ottimo Gianluigi Buffon ad opporsi. La Juventus raddoppia al minuto numero 72 grazie al gol del suo numero 10, appena subentrato ad Alvaro Morata. Nel finale i campani accorciano le distanze con Insigne dal dischetto. La squadra piemontese si porta a quota 59 punti salda al terzo posto in classifica.

TABELLINO

Reti: 13′ Ronaldo, 74′ Dybala, 90′ rig. Insigne

Juventus (4-4-2): Buffon; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado (68′ McKennie), Rabiot, Bentancur, Chiesa (80′ Arthur); Morata (68′ Dybala), Ronaldo. All. Pirlo. A disp. Szczesny, Pinsoglio, Ramsey, Demiral, Di Pardo, Dragusin, Frabotta, Fagioli, Kulusevski

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Hysaj (76′ Mario Rui); Fabian Ruiz (89′ Petagna), Demme (53′ Osimhen); Lozano (53′ Politano), Zielinski, Insigne; Mertens (76′ Elmas). All. Gattuso. A disp. Contini, Bakayoko, Maksimovic, Manolas, Cioffi, Lobotka

Arbitro: Mariani di Aprilia

Ammoniti: 22′ Koulibaly, 53′ Alex Sandro, 81′ Rrahmani

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Thuram: “La Juve è una grande squadra e si riprenderà. Mai dubitare di Allegri”

Presente al Salone del Libro, Lilian Thuram, ex difensore dell Juventus, ha parlato a La Stampa. Di seguito riportate le...

Altri Articoli