Juventus, Jorge Baravalle: “Futuro di Dybala? Lontano dalla Juve”

Da Leggere

Jorge Baravalle, giornalista argentino che lavora per Fox Sports, è stato intervistato in esclusiva da TuttoJuve per parlare di Paulo Dybala. Di seguito riportate le sue parole.

E’ una stagione molto difficile per Paulo, gli infortuni lo hanno davvero limitato molto. Quale è l’opinione che l’Argentina possiede nei confronti del numero 10 bianconero?

“In Argentina siamo perplessi su Dybala, è un giocatore tecnicamente brillante ma gli infortuni e le sue continue assenze rendono impossibile sapere quale sia il suo livello attuale. Il suo modo di giocare è impeccabile, la realtà però è che siamo lontani da quel ragazzo che meno di un anno fa è stato scelto come il miglior calciatore della Serie A italiana”.

Ci sono buone possibilità che possa tornare già a partire da questo fine settimana nel derby di Torino contro i granata allenati da Nicola. Quanto potrebbe essere importante per il finale di stagione?

“Questo è legato a quanto spiegato poc’anzi, perché non c’è modo di pensare a come Dybala possa influenzare il gioco della Juventus in vista di questa ultima parte di stagione. E’ lontano dal campo già da un po’ di tempo e, anche se non credo gli servirà così tanto per ritrovare il ritmo, sarà difficile per lui nel periodo più impegnativo dell’anno”.

A tuo parere, nel corso della carriera, è stato influenzato dal continuo paragone con Leo Messi?

“Non mi sembra che il confronto con Messi lo abbia influenzato; soprattutto perché non giocano allo stesso modo. Sono due giocatori eccellenti, ma penso che ci siano più differenze che somiglianze tra di loro. Sì, le dichiarazioni che fece all’epoca su Messi potrebbero aver giocato contro di lui nella nazionale argentina, anche se non credo abbia pronunciato quelle parole con cattive intenzioni. Piuttosto il contrario. Era molto sincero”.

I tifosi bianconeri si chiedono a gran voce quale sarà il suo futuro, ad oggi il suo contratto non risulta ancora rinnovato. Quale sono le tue informazioni a riguardo?

“Non ha ancora rinnovato il contratto perché le sue richieste finanziarie sono altissime e la Juventus, al di là del contesto della pandemia che ha colpito tutto il mondo, attende prima in campo le risposte di Dybala. Vedo il suo prossimo futuro in un’altra squadra. Penso che sia tempo per Paulo di rilanciare la sua carriera. Il calcio spagnolo sarebbe una buona cornice per questo”.

Quindi non rimarrà alla corte della “Vecchia Signora”?

“No, immagino che a breve lascerà la Juve. Le due parti si sono date tutto ciò che potevano ed ora è tempo di separarsi, sempre considerando che se Dybala sta bene fisicamente e mentalmente è uno dei migliori giocatori d’Europa. Spetterà a lui tornare nell’élite del calcio che conta”.

Fonte: TuttoJuve.com

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Thuram: “La Juve è una grande squadra e si riprenderà. Mai dubitare di Allegri”

Presente al Salone del Libro, Lilian Thuram, ex difensore dell Juventus, ha parlato a La Stampa. Di seguito riportate le...

Altri Articoli