Juventus, il weekend dei bianconeri in prestito

Da Leggere

Il fine settimana dei giocatori in prestito dalla Juventus. Un salto nelle giornate di Serie A, Serie B e nei campionati esteri in cui militano alcuni giovani bianconeri.

Serie A – Solamente panchina per Demiral nel 4-1 incassato dall’Atalanta in casa contro la Roma. Pjaca non segna ma ha il tempo di entrare nelle ripresa e quindi di festeggiare la vittoria del suo Torino in casa contro il Verona di Frabotta (quest’ultimo ancora alle prese con il recupero dall’infortunio al tendine d’Achille). Protagonista nella ripresa Dragusin con la Sampdoria, che pareggia 1-1 al Ferraris contro il Venezia. Rovella è ancora alle prese con il recupero della sua coscia destra, tornerà a disposizione nel 2022. Serata da dimenticare per Delli CarriKastanos (entrambi titolari) e per tutta Salernitana, che perde in casa contro l’Inter 5-0. 

SERIE B – Il Como pareggia 1-1 in casa contro la Reggina: per i comaschi in rete l’ex Cerri con Gori ancora out per una lesione muscolare alla coscia. Fuori anche Del Favero operato alla spalla; panchina invece per Minelli con il Cosenza che perde 2-0 in casa contro il Pisa di Beruatto – in campo 90′ -. Panchina anche per Felix Correia: il suo Parma vince 2-0 in trasferta ad Alessandria. In maglia Cremonese titolari e protagonisti (sostituiti nella ripresa) Fagioli e Zanimacchia, che vincono 4-1 in casa dell’Ascoli.

ESTERO – Vittoria casalinga per il Sion di Wesley, titolare in campo sulla sinistra come esterno basso: contro il Losanna il finale dice 2-0. Pesante passivo invece per il WSG Swarovski Tirol contro il Red Bull Salisburgo, che vince 5-0 in casa contro la squadra di Vrioni, in campo tutta la gara senza trovare la via della rete. In Belgio, sconfitta per lo Standard Liegi di Hamza Rafia: 2-1 a casa del Oud-Heverlee Leuven, con il tunisino che entra nella ripresa. L’ultimo turno non sorride nemmeno a Del Fabbro, sostituito nel primo tempo e sconfitto in casa contro il KV Kortrijk con la maglia del suo Seraing. Lungoyi non convocato con il Lugano, surclassato in casa per mano dello Young Boys che vince 5-0. Pari e reti inviolate nella seconda serie di Spagna per Paolo Gozzi in maglia Fuenlabrada contro il Real Oviedo. Secondo tempo sul terreno di gioco per Alejandro Marqués, che esce sconfitto 3-0 in casa del Cartagena (panchina per Capellini). Pareggio per 1-1 infine per Vlasenko Nikita con il suo Excelsior Rotterdam: sostituito nella ripresa nell’1-1 in casa del Dordrecht. 

Fonte: Tuttomercatoweb.com

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

UFFICIALE – Next Gen, Nicolussi Caviglia rinnova con la Juve

La Juventus ha reso ufficiale il prolungamento del rapporto con Hans Nicolussi Caviglia, centrocampista classe 2000. Il calciatore ha...

Altri Articoli