Juventus, Dragusin: “Non vedevo l’ora di firmare, qua sono felicissimo”

Da Leggere

Dragusin, in data odierna, ha rinnovato il contratto con la Juventus, di seguito riportate le sue parole a Juventus TV.

Sul rinnovo: “Le sensazioni sono buonissime, non vedevo l’ora di firmare questo contratto e rimanere fino al 2025 ho anche di più alla Juventus. Qua son cresciuto da quando avevo 16 anni, sono felicissimo. Uno stimolo in più per dare il 100% ogni giorno. Ho capito che sono alla Juventus e devi sempre dare il massimo.

Cosa ha imparato: “Calcisticamente ho imparato tante cose, però la cosa migliore è la parte umana visto che qua sei tra i campioni. Questa cosa ti fa pensare“.

Sull’esordio in Champions League: “In quel momento ero in panchina, il mister mi fa ‘Drago, cambiati’. Giuro, non so come mi sono messo le scarpe e la maglietta. Mi sono dimenticato anche il mio nome“.

Sulla Romania: “Ci sono tante persone che mi seguono, che mi supportano. E’ vissuta come una grande avventura, perché la Juve è tra i club migliori al mondo. E’ un onore anche per loro avere un giocatore in questa squadra dopo Mutu“.

Sulla sua famiglia: “E’ sempre stata accanto a me fin da subito. I primi 2 anni non erano con me: in convitto è stato un po’ difficile, poi sono arrivate anche mia mamma e mia sorella qui a Torino e mi hanno sostenuto sempre. Non ho sentito tanto la distanza“.

Messaggio ai tifosi: “Ragazzi so che stiamo passando un periodo un po’ difficile ma abbiamo bisogno del vostro supporto. Noi pensiamo sempre a voi. Forza Juve“.

Dragusin Dragusin

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Juve, a gennaio potrebbe arrivare un centrocampista low cost: due i nomi

La Juventus potrebbe ingaggiare un centrocampista a gennaio, come riportato da Calciomercato.com. Secondo le ultime indiscrezioni, Cherubini cercherebbe una...

Altri Articoli