Juventus, Bentancur e Rabiot: un binomio che non funziona

Da Leggere

Il centrocampo bianconero dopo Berlino non è mai stato convincente nonostante i numerosi acquisti.

Andrea Pirlo aveva trovato un assetto per il settore centrale del campo: Arthur mediano d’impostazione e Bentancur mediano di rottura. Arthur non è disponibile e non lo sarà ancora per molto, quindi il tecnico bianconero ha deciso di rimpiazzare il brasiliano con Rabiot spostando Bentancur nella posizione di vertice basso, ma l’uruguaiano non ha le caratteristiche tecniche per ricoprire quel ruolo, caratteristiche che nella rosa bianconera sembra avere solo il giovane Nicolò Fagioli che però Pirlo non vuole gettare nella mischia precocemente, quindi la coppia centrale di centrocampo, durante l’assenza di Arthur, è formata da Bentancur e Rabiot.

I due insieme sembrano non funzionare, soprattutto quando Pirlo vuole sviluppare il gioco partendo dal basso e nessuno dei centrocampisti ha le caratteristiche per gestire la palla, infatti si stanno commettendo diversi svarioni in una zona nevralgica del campo che è il centrocampo.

Statistiche quando la Juventus è scesa in campo con Bentancur e Rabiot titolari:

Partite giocate: 12

Vittorie: 5

Sconfitte: 4

Pareggi: 3

Gol segnati: 15

Gol subiti: 13

Partite senza subire gol: 2

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

LIVE – Allegri: “Rientra Bonucci, Milik sta meglio. Su Kostic terzino…”

Dopo l'impegno in Champions League con il Maccabi Haifa, la Juventus si tuffa nuovamente in campionato, nella delicata sfida...

Altri Articoli