Juve-Spal, le dichiarazioni dei protagonisti a fine partita

Da Leggere

La Juve regola la Spal con le reti di Morata, Frabotta, Kulusevski e Chiesa e si prepara ad affrontare l’Inter nella doppia sfida del prossimo turno. Queste le dichiarazioni dei protagonisti al termine della gara.

Andrea Pirlo: “Il nostro obiettivo era passare il turno e ci siamo riusciti contro una squadra che sta facendo molto bene. L’abbiamo affrontata con grande attenzione e ci siamo riusciti grazie al giusto approccio. Ci aspettano partite importanti, ma guardiamo solo al prossimo impegno, quello di Marassi contro la Sampdoria. I tanti giovani in campo? La Juventus è l’unico club ad aver creato una seconda squadra e credo sia stata una scelta azzeccata, sarebbe importante che altre società facessero altrettanto. Fagioli? È un ragazzo interessante, può fare il regista, perché è portato alla costruzione del gioco. Ha tecnica e visione di gioco, non diamogli troppe responsabilità, ma questa sera ha fatto una grande partita“.

Federico Chiesa: “Teniamo molto alla Coppa Italia, vogliamo arrivare in fondo a qualsiasi competizione. Questa sera dovevamo vincere, ora pensiamo alla gara di campionato contro la Samp e poi ci sarà una grande semifinale. Abbiamo tanti impegni ravvicinati, ma siamo una grande squadra e ci presenteremo pronti per qualsiasi gara. Io devo continuare a dare tutto per la squadra e per la società che mi ha fortemente voluto“.

Gianluca Frabotta: “Sono molto felice per la vittoria e per il mio primo gol. Lo cercavo da diverse partite ed è stata un’emozione fortissima che porterò sempre con me. Lo dedico alla mia ragazza e alla mia famiglia che mi hanno sempre sostenuto. Ci tengo a ringraziare anche Mister Pirlo per la fiducia che mi sta dando e starà a me continuare su questa strada cercando di farmi trovare sempre pronto“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

LIVE – Allegri: “Rientra Bonucci, Milik sta meglio. Su Kostic terzino…”

Dopo l'impegno in Champions League con il Maccabi Haifa, la Juventus si tuffa nuovamente in campionato, nella delicata sfida...

Altri Articoli