Juve-Ronaldo, si va alle vie legali: il portoghese vuole i 20 milioni della “carta segreta”

Da Leggere

Stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, nell’inchiesta della Procura di Torino sulla Juventus, Cristiano Ronaldo potrebbe chiedere di avere subito quei 19.9 milioni di euro che ancora gli spettano.

L’attaccante portoghese avrebbe chiesto di visionare gli atti, pretendendo allo stesso tempo che la società bianconera gli versi quei 19,9 milioni della “Carta Ronaldo” che gli erano stati promessi al momento del taglio degli stipendi in periodo di lockdown. Soldi che gli sarebbero spettati di diritto come “incentivo all’esodo” anche nel momento in cui il giocatore avrebbe lasciato Torino.

L’informazione si trova nel faldone numero 14: la richiesta di CR7 è datata 4 novembre, con successivo decreto del pubblico ministero a disporre l’autorizzazione del 10 dello stesso mese.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Zazzaroni: “Retrocessione Juve? Il nostro sistema non può permettersi un altro botto”

All'interno del suo editoriale al Corriere dello Sport, il direttore Ivan Zazzaroni ha parlato dello spettro Serie B per...

Altri Articoli