La Juve Primavera cala il poker al Malmö e chiude il girone in vetta alla classifica

Da Leggere

Sfida tra la Juve Primavera e il Malmö, valida per la sesta e ultima giornata di UEFA Youth League. I giovani bianconeri sono già sicuri del primo posto nel girone, ma vogliono chiudere questa fase della competizione con un altro risultato positivo. Nel primo tempo la formazione allenata da Andrea Bonatti si trova sopra di due reti dopo soli tre minuti dal fischio d’inizio. Il vantaggio bianconero siglato da Leonardo Cerri: Maressa disegna un traversone morbido sul secondo palo per Cerri che, ben appostato, non sbaglia davanti a Andersson. Il raddoppio dopo solo nove minuti è siglato da Mbangula: dopo una bella verticalizzazione si infila in area e da posizione defilata infila il pallone nell’angolino.

Nel secondo tempo Leonardo Cerri si regala la doppietta personale: cross dalla sinistra su cui si avventa il bianconero e batte per la seconda volta Andersson. Al minuto numero 71 la formazione ospite accorcia le distanze con Bjerkebo, che si infila tra le maglie della difesa e non sbaglia a tu per tu con Senko. Poker per i bianconeri nei minuti finali con Doratiotto che dagli undici metri si lascia ipnotizzare dal portiere ma sulla ribattuta non sbaglia. La Juventus chiude il girone di Youth League in vetta alla classifica.

TABELLINO

Reti: 21′ Cerri, 30′ Mbangula, 59′ Cerri, 71′ Bjerkebo, 78′ Doratiotto

Juve Primavera (4-4-2): Senko; Dellavalle (70′ Savona), Citi, Fiumanò (70′ Omic), Rouhi; Maressa (36′ Strijdonck), Sekularac, Doratiotto, Mbangula; Soulé (46′ Ledonne), Cerri (60′ Anghelè). All. Bonatti. A disp. Scaglia, Turicchia

Malmoe (4-3-3): Andersson; Stromberg (46′ Makolli), Alvarez Perez, Eile, Lindman; Larsson, Bolin, Bjorkqvist; Widell (62′ Adjei), Bjerkebo, Hughes (62′ Hamawand). All. Westerberg. A disp. Eriksson, Al-Imam, Avdic, Malky

Arbitro: Simovic (SRB)

Ammonito: 75′ Lindman

juve primavera

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Operazioni più costose di sempre a gennaio: Vlahovic si piazza sul podio

Il probabile trasferimento di Dusan Vlahovic dalla Fiorentina alla Juventus (manca ancora l'ufficialità) per una cifra complessiva di 75 milioni di...

Altri Articoli