Juve, l’addio di Nedved lascia un vuoto in società: si pensa alla promozione di Storari

Da Leggere

Non solo Andrea Agnelli, anche l’addio di Pavel Nedved lascia libero un posto di incredibile rilievo all’interno della società. Se per il ruolo di Presidente Elkann sembra intenzionato a scegliere Gianluca Ferrero, suo fedelissimo, per sostituire un’altra figura dirigenziale di enorme valore prende piede l’ipotesi di una soluzione interna. 

Secondo quanto si legge su La Gazzetta dello Sport, infatti, il club starebbe pensando alla promozione di Marco Storari per ricoprire il ruolo lasciato vacante da Nedved. L’ex portiere bianconero il 23 settembre 2020 è entrato nello staff dirigenziale della Juventus in qualità di Professionals Talent Development. Lo scorso aprile, invece, ha conseguito il diploma da direttore sportivo.

Al momento la gestione sportiva della squadra è affidata ad Allegri e Cherubini e, precisa la Rosea, non è escluso che i due – alla luce dell’addio di Pavel – possano decidere di “rafforzare lo staff dirigenziale della prima squadra con un’altra figura calcistica già in società. Un nome è quello di Marco Storari, ammesso che l’ex portiere decida di voler continuare dopo le dimissioni di Agnelli“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Zazzaroni: “Retrocessione Juve? Il nostro sistema non può permettersi un altro botto”

All'interno del suo editoriale al Corriere dello Sport, il direttore Ivan Zazzaroni ha parlato dello spettro Serie B per...

Altri Articoli