Juve in Champions League, scatta l’obbligo di riscatto di Federico Chiesa: le cifre

Da Leggere

Alle prese con il proprio programma di recupero dal grave infortunio patito a gennaio, Federico Chiesa ha una nuova certezza: da ieri è ufficialmente un giocatore della Juventus. La vittoria sul Venezia, e il conseguente pari della Roma, hanno consegnato ai Bianconeri la qualificazione alla prossima Champions League, uno dei requisiti richiesti per scattare l’obbligo di riscatto dell’ormai ex-Viola.

Alla Fiorentina spetteranno adesso altri 40 milioni di euro più 10 di bonus. Questo il comunicato dello scorso 5 ottobre 2020 che certifica l’ufficialità dell’operazione:

Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto un accordo con la società ACF Fiorentina per l’acquisizione, a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2022, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Federico Chiesa a fronte di un corrispettivo di € 10 milioni, di cui € 3 milioni per la stagione sportiva 2020/2021 e € 7 milioni nel corso per la stagione sportiva 2021/2022. Inoltre, l’accordo prevede:

• L’obbligo da parte di Juventus di acquisire a titolo definitivo le prestazioni sportive del giocatore al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi nel corso della stagione 2021/2022;

• La facoltà da parte di Juventus di acquisire a titolo definitivo le prestazioni sportive del giocatore qualora detti obiettivi non fossero raggiunti.

Il corrispettivo pattuito per l’acquisizione definitiva, in entrambi i casi, è pari a € 40 milioni, pagabili in tre esercizi, e potrà essere aumentato, nel corso della durata del contratto di prestazione sportiva con il calciatore, per un ammontare non superiore a € 10 milioni al raggiungimento di ulteriori obiettivi.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Procura di Torino: tutte le trattative di mercato finite sotto inchiesta

Ormai da settimane si parla della "famosa" indagine che sta coinvolgendo la Juventus con le accuse di falso in...

Altri Articoli