Juve, Arthur si opera: il brasiliano fuori per due mesi

Da Leggere

Alla fine il verdetto è arrivato, dopo mesi di terapie e lavoro per scongiurarlo: Arthur si opera. Questo è quanto è stato deciso al raduno della Juve, per risolvere una volta per tutte il problema legato alla calcificazione ossea alla tibia sarà necessario un intervento chirurgico. Che dovrebbe tenere il brasiliano lontano dai campi di gioco per un mese e mezzo/due mesi.

Un infortunio, quello di Arthur, che ora “costringe” i bianconeri ad avanzare sul mercato dei centrocampisti: se da parte di Cherubini c’era già l’intenzione di puntellare il reparto intermedio, dove il nome di Locatelli è sempre il preferito, ora, anche numericamente, un arrivo sembra una necessità.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Juve, le intercettazioni: “Macchina ingolfata, dobbiamo fare plusvalenze”

Come attestato dai pubblici ministeri della Procura di Torino nel decreto di perquisizione che ha fatto emergere l’inchiesta sui...

Altri Articoli