Juve, al raduno anche Ramsey: club al lavoro per l’addio

Da Leggere

Tra i giocatori di proprietà della Juventus che questa mattina si sono presentati per le visite mediche durante il primo giorno di raduno alla Continassa, c’era anche Aaron Ramsey. Il centrocampista gallese, reduce dalla seconda metà dell’ultima stagione in prestito ai Glasgow Rangers, come risaputo non rientra più nei piani del club bianconero ma, in attesa che venga trovata una soluzione in merito alla sempre più probabile rescissione del contratto, da oggi è tornato agli ordini di Massimiliano Allegri.


L’ingaggio da 7 milioni di euro netti e il bonus che spetterebbe ai suoi agenti in caso di permanenza fino alla scadenza naturale del contratto (giugno 2023) hanno complicato la cessione ai club di Premier League che si sono interessati sin dai mesi scorsi o al Karagumruk di Andrea Pirlo. 

Ecco che l’unica strada percorribile rimane la risoluzione con buonuscita. Nel frattempo, per Ramsey è di nuovo tempo di visite e autografi a favore di quei tifosi occorsi nel quartier generale della Juve. Lo riporta calciomercato.com.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Procura di Torino: tutte le trattative di mercato finite sotto inchiesta

Ormai da settimane si parla della "famosa" indagine che sta coinvolgendo la Juventus con le accuse di falso in...

Altri Articoli