Inchiesta plusvalenze, arrivano i deferimenti: ci sono Juve e Napoli

Da Leggere

Primo atto formale dell’inchiesta sulle plusvalenze in ambito sportivo. Il Procuratore Federale ha deferito infatti per illecito amministrativo Juventus, Sampdoria, Napoli, Pro Vercelli, Genoa, Parma, Pisa, Empoli, Chievo Verona, Novara e Pescara. Secondo l’accusa, i club hanno contabilizzato plusvalenze e diritti alle prestazioni dei calciatori per valori eccedenti quelli consentiti in misura da incidere sui requisiti federali per il rilascio della Licenza Nazionale. Oltre alle 11 società, in totale sono state deferite anche 61 persone tra dirigenti e amministratori.

I club di Serie A rischiano solo ammenda con diffida, possibile inibizione per alcuni dirigenti. Ma due società di B, Parma e Pisa, potrebbero correre rischi maggiori

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Juve, si lavora per Gabriel dell’Arsenal: nella trattativa anche Arthur

La Juve è al lavoro per rinforzare anche il reparto difensivo, che da domani sarà ufficialmente orfano di Giorgio Chiellini,...

Altri Articoli