Inchiesta Juve, Gravina e l’agente di Bonucci saranno sentiti dalla Procura

Da Leggere

La Procura di Torino prosegue l’attività investigativa nell’ambito dell’inchiesta “Prisma“, aperta a novembre scorso a seguito di sessantadue operazioni di mercato sospette che avrebbero confermato una “gestione malsana delle plusvalenze” da parte della Juventus.

La prossima settimana l’agente di BonucciAlessandro Lucci, sarà ascoltato dalla Procura di Torino. Gli investigatori, come riferisce Gazzetta.it, proveranno a capire se sono state commesse irregolarità circa la situazione dei quattro stipendi dei giocatori bianconeri nel periodo del primo lockdown per Covid. Nei prossimi giorni sarà ascoltato anche Gabriele Gravina.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Sospiro di sollievo per la Juve: distorsione alla caviglia per Miretti, escluse fratture

L'uscita dal campo in barella e con le mani in volto quasi a voler coprire le lacrime di dolore...

Altri Articoli