Il report KPMG, gli sponsor non mollano con la pandemia: Juve e Napoli tra i migliori nuovi accordi

Da Leggere

Gli sponsor non lasciano, nonostante la pandemia: questo è emerso nell’ultimo report di KPMG Football Benchmark. Il portale specializzato ha analizzato le operazioni di sponsorizzazione (sia sulle maglie che come sponsor tecnici) concluse dall’inizio della pandemia, per quanto riguarda i top campionati europei. In questo periodo sono stati stipulati oltre 40 nuovi accordi.

Diminuisce però la durata media, sia per quanto riguarda gli accordi di sponsorizzazione sulle maglie che gli sponsor tecnici. Nel primo caso, si passa da una media di 2,6 a una di 1,8 anni. Nel secondo caso, il calo è meno sensibile: da 3,6 a 3,2 anni. 

Sono cresciuti gli accordi con attività legate alle criptovalute, soprattutto in Italia (Inter, Roma, Lazio, Atalanta). Tra gli accordi più redditizi, trovano posto anche molte italiane. Per quanto riguarda gli sponsor sulle maglie, come valore annuale primeggia il Manchester United per l’accordo da oltre 65 milioni di euro con TeamViewer, seguito dai 54 milioni che Jeep versa alla Juventus, mentre al terzo posto un altro sponsor in-house come Red Bull e i quasi 40 milioni stagionali versati al Lipsia. Per quanto riguarda gli sponsor tecnici, il primo posto è appannaggio di Hummel (12,24 milioni stagionali all’Everton), seguito da Giorgio Armani (9 milioni al Napoli per un anno) e ancora Hummel (8 milioni al Southampton).

Fonte: TMW

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Higuain ritorna nel passato:” Non volevo tornare alla Juve”

Gonzalo Higuain, ex bomber della Juventus e del Napoli, si trova in America dove veste la maglia dell'Inter Miami...

Altri Articoli