Il portafoglio Exor e il peso della Juventus: capacità d’investimento pari a 3 miliardi di euro

Da Leggere

Il 15 aprile è prevista l’assemblea degli azionisti in casa Exor e sarà l’occasione per fare il punto sulla Holding della famiglia Agnelli che possiede la maggioranza della Juventus.

Nell’ultimo anno non sono mancate le novità, come la fusione di Fca e Psa dando vita a Stellantis o l’investimento, arrivato nelle ultime settimane, nel brand di lusso francese Christian Louboutin (con una spesa intorno ai 540 milioni di euro) e la scommessa da 80 milioni sulla griffe cinese Shang Xia.

Di seguito si riportano “le controllate” che di più pesano nel portafoglio di Exor (fonte: calcioefinanza.it). ll dominio resta in mano alle auto, con la Ferrari al primo posto, in una classifica in cui anche la Juventus trova posto:

  • Ferrari: 8,4 miliardi di dollari;
  • PartnerRe: 8,2 miliardi;
  • Stellantis: 7,4 miliardi;
  • Cnh Industrial: 5,5 miliardi; 
  • Juventus: 0,8 miliardi;
  • Luboutin: 0,6 miliardi;
  • Shang Xia: 0,4 miliardi;
  • TOTALE: 31,3 miliardi. 

Capacità di investimento. Come riporta CF, se si considera il dividendo straordinario erogato da Stellantis nella fusione, la distribuzione della cedola e quella di cash e azioni Faurecia, solo da Stellantis l’incasso per Exor sarà pari a poco più di un miliardo, con una capacità di investimento di Exor pari a quindi circa 3 miliardi fino al 2023. Al netto dell’assegno per Louboutin, ciò significa che Exor può spendere, anche subito, 2,5 miliardi di euro.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Youth League, i convocati della Juve per il Maccabi Haifa

Il prossimo avversario della Juventus Under 19 è il Maccabi Haifa. I bianconeri sono a caccia della prima vittoria...

Altri Articoli