Il ct Usa sul caso McKennie: “Si è preso le responsabilità. Ora sta lavorando alla grande”

Il ct degli USA, Gregg Berhalter, è tornato a parlare del “caso McKennie” e della violazione del calciatore della Juventus al protocollo anti Covid-19 nel ritiro della Nazionale durante la finestra di settembre.

Le parole del tecnico americano in conferenza: “Il nostro compito non è quello di dire tutto ai media. Abbiamo solo reso pubblico un fatto e le conseguenze, McKennie si è preso le sue responsabilità. Vogliamo andare oltre, ci interessa solo il suo impegno. Il fatto che non ne abbia parlato è una sua decisione, che condivido pienamente. Questo è tutto, l’ho visto concentrato, contro la Giamaica ha pensato solo ad aiutare la squadra. Sta lavorando alla grande, non potrei chiedere di più“.

Collaborazione: JUVENTUS PLANET

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri Articoli

Exit mobile version