Huijsen a JTV dopo il Rijeka: “Per me è un giorno speciale, ecco cosa mi ha detto Allegri prima della partita…”

Da Leggere

Nell’amichevole disputatasi ieri pomeriggio all’Allianz Stadium tra Juventus e i croati del Rijeka (fino 1-0 per i padroni di casa), ha fatto il suo esordio “tra i grandi” il giovane difensore olandese classe 2005 Dean Huijsen.

‘Il nuovo De Ligt’, così lo reputano alla Continassa, è uno dei gioiellini di spicco del settore giovanile dei bianconeri, tanto da essere un titolare inamovibile nell’Under 19 di Paolo Montero. Alto 195 cm, oltre ad essere una roccia a livello difensivo è anche un grande tiratore di calci di rigore.

Ieri, con la Prima Squadra, si è finalmente mostrato agli occhi dei tifosi che forse non ancora lo conoscono bene e le impressioni sono molto buone. Di seguito riportate le sue dichiarazioni ai microfoni di JTV al termine della partita.

Sull’esordio: “Per me è stata un’esperienza molto bella, anche sapendo che un anno e mezzo fa non giocavo alla Juve ma al Malaga. Mi è piaciuto molto.”

Sui consigli di Allegri: “Cosa mi ha detto il mister prima della partita? ‘Fai quello che sai fare, tanto se sei qua sei bravo.’ Mi ha dato fiducia

Sulla Prima Squadra: “Per me è molto speciale, anche perché si alza il livello negli allenamenti. Imparo molto di più. Da quando sono qua mi sento molto bene, ho un rapporto molto buono con il mister Montero.”

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Il sogno Youth League si infrange sul palo: la Juve Under 19 perde ai calci di rigore con il Genk ed esce dalla competizione

Un pomeriggio complicatissimo per la Juventus Under 19 di Paolo Montero che ha sfidato, in una gara secca, il...

Altri Articoli