Hernanes: “Arthur non adatto ad Allegri. Morata? Lo vedrei bene al Barca”

Da Leggere

Dopo due stagioni con i colori bianconeri, Hernanes ha fatto il suo ritorno a Torino. Attualmente svincolato, la sua nuova realtà si chiama “Ca’ del Profeta”, un resort di lusso di sua proprietà. “Questo paese mi ha adottato” ha dichiarato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport.

Dopo aver rivissuto le esperienze con Lazio e Inter, il brasiliano ha proseguito l’intervista parlando della situazione della Juventus.

Su Arthur: Allegri non è uno che fa il gioco del possesso palla o del tiki taka, e Arthur è un giocatore con queste capacità. La sua principale caratteristica è tenere palla, trovare i passaggi giusti. Forse con Sarri poteva andare bene il suo modo di giocare. L’Arsenal potrebbe venire incontro alla sue caratteristiche o lui andrebbe incontro a quello di cui la squadra avrebbe bisogno. La reputo una squadra giusta perchè lui possa avere una nuova opportunità e far vedere le sue capacità.

Su Dybala: E’ stato uno dei più forti con cui ho giocato. Aveva un tocco di palla differente, sembrava contasse i giri che dava alla palla. Ha un tocco e un talento incredibili. Non so quale sia stato il suo rendimento nella passata stagione, ma come giocatore lo ammiro tanto.

Su Morata: Penso al Barcellona. Il loro modulo è molto fisso, rigido addirittura e se prendono un giocatore è per giocare in uno di quei ruoli. C’è sempre stata una punta e Morata potrebbe fare il numero 9 da loro. Sarebbe una scelta giusta per lui. Le qualità le ha, lo conosco bene

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

JTC – La Juve torna in campo: inizia la preparazione

Torna a lavorare la Juventus, dopo la sosta Mondiale. Alla Continassa, sotto lo sguardo di Mister Allegri, i bianconeri...

Altri Articoli