Golden Boy, Berta: “Pochi italiani, ma attenzione a Miretti”

Da Leggere

Ai microfoni di Tuttosport, il direttore sportivo dell’Atletico Madrid Andrea Berta, ha commentato la lista dei giovani talenti candidati a vincere il premio Golden Boy 2022.

Fare oggi una previsione su chi potrebbe conquistare il Golden Boy a fine anno non è assolutamente facile soprattutto perché, leggendo la lista iniziale, sorprende la qualità e la quantità di tanti potenziali campioni. Confesso che era da anni che non vedevo una lista così piena di talento e ‘starlet’: un buon segnale per il futuro del calcio, anche se, scorrendola, mi lascia un poco l’amaro in bocca vedere pochi prospetti italiani“. 

Su Fabio Miretti: “Ritengo Miretti un buon giocatore, con qualità tecniche evidenti. Dimostra personalità, nonostante la giovane età, e di saper stare in campo. È un ragazzo che ha bisogno di crescere ‘serenamente’, senza troppe pressioni o etichette, dandogli anche la possibilità di sbagliare, perché dagli errori si cresce“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Women, le convocate per Juve-Como

La Juve Women, dopo la parentesi Champions League, torna a giocare in campionato: domani, infatti, alle 14.30 sfiderà il...

Altri Articoli