Gazzetta: “Uno o più punti in meno in caso di condanna. Tutti i dettagli sull’inchiesta”

Secondo quanto scritto questa mattina da La Gazzetta dello Sport, la Procura di Torino è pronta a chiedere il rinvio a giudizio per l’ormai ex presidente della Juventus Andrea Agnelli, del vicepresidente Pavel Nedved e di Maurizio Arrivabene.

L’accusa è quella di aver truccato i bilanci, tra cui anche quello dell’esercizio 2021/22. Viene anche contestata la mancanza di 34 milioni di euro, tra cui i 20 milioni che spetterebbero ancora a Cristiano Ronaldo, mai stati contabilizzati.

Questo effetto ha fatto registrare un positivo di 22 milioni di euro sul bilancio, e non di 90, come è stato messo. Secondo la giustizia sportiva, si prevede la «penalizzazione di uno o più punti in classifica» per la società che «mediante falsificazione dei propri documenti contabili o amministrativi, si avvale delle prestazioni di sportivi professionisti con cui non avrebbe potuto stipulare contratti sulla base delle disposizioni federali vigenti».

Per quanto riguarda i tempi, tra studio delle carte, chiusura indagini, memorie degli incolpati per evitare il deferimento ed eventuale rinvio a giudizio sportivo, il processo non potrebbe arrivare prima di marzo.

PARTNER: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri Articoli

Exit mobile version