Fiorentina-Juve, probabili formazioni e dove vederla

Da Leggere

Dopo la sofferta vittoria contro lo Spezia, per la Juventus arriva un ostacolo difficile da superare. Infatti, i bianconeri sono ospiti della Fiorentina nel big match di Sabato 3 Settembre in programma alle ore 15.

Allegri dovrebbe confermare lo stesso modulo utilizzato in queste prime giornate, ovvero, il 4-3-3. A difendere i pali, complice l’infortunio di Szczesny nell’ultima partita, ci sarà Mattia Perin aiutato da un pacchetto difensivo composto da De Sciglio e Alex Sandro sulle fasce (l’italiano a destra) e coppia brasiliana in mezzo: Danilo e Bremer.

Il popolo bianconero aspetta con ansia l’esordio di Paredes che è in ballottaggio con Locatelli per un posto da titolare nella regia del centrocampo. Out Rabiot, quindi spazio a Mckennie sulla destra e possibile conferma di Miretti sulla sinistra. Se il neo-acquisto argentino dovesse partire titolare non è da escludere un possibile impiego di Locatelli da mediano sinistro.

Molti dubbi sul tridente dove, a quanto pare, l’unico certo del posto da titolare sarebbe Kostic. Sulla destra ballottaggio tra Cuadrado, apparso stanco contro lo Spezia, e Di Maria, rientrante dall’infortunio e perciò con un minutaggio da contenere. Gli autori dei due gol valsi per la vittoria nell’ultima giornata di campionato si giocano un posto da titolare. Vlahovic o Milik?

JUVE FIORENTINA PROBABILI INSTA

FIORENTINA (4-3-3): Gollini; Dodo, Milenkovic, Igor, Biraghi; Barak, Amrabat, Maleh; Ikoné, Jovic, Sottil.

DOVE VEDERLA

La partita verrà trasmessa in esclusiva sulla piattaforma di DAZN, che,  ha affidato la telecronaca di Fiorentina-Juventus Stefano Borghi. Al suo fianco ci sarà Dario Marcolin per il commento tecnico.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Di Marzio: “La Juve è su Milinkovic-Savic. Serviranno cifre importanti…”

Il noto esperto di mercato, Gianluca Di Marzio, a Sky Sport ha parlato così del futuro di Sergej Milinkovic-Savic in vista...

Altri Articoli