Enrico Ruggeri: “Lo dico a denti stretti: invidio la Juve. Il calcio è cambiato”

Da Leggere

Enrico Ruggeri, cantante di fede interista, durante un’intervista realizzata da Sportweek, ha manifestato una – sana – invidia sportiva nei confronti della proprietà della Juventus.

Queste le sue parole: “Il fatto che Inter e Milan siano in mano a un’azienda e a un fondo stranieri è un segno del declino dell’economia italiana? È una cosa tristissima. Il calcio è cambiato. Oggi chi è il padrone dell’Inter? Boh. Un ragazzo cinese che risponde a una holding, che risponde a sua volta a un’altra? Quando ho visto che il derby veniva trasmesso alle 12.30 per mandarlo in diretta in Cina, coi nomi dei giocatori sulle maglie scritti in cinese, ho capito che si era chiusa un’epoca. Lo dico a denti stretti: invidio la Juve, che negli Agnelli conserva una famiglia italiana di riferimento, come Moratti e Berlusconi erano per Inter e Milan“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Dalla Spagna:”Barça fuori dalla corsa a Pogba”

Paul Pogba, ex centrocampista bianconero, è sulla lista di molti top club europei tra i quali anche la Vecchia...

Altri Articoli