Donadoni: “Chiesa è immenso. A volte va fuori giri, ma lo preferisco così”

Da Leggere

L’ex ct della Nazionale Roberto Donadoni, nel corso di un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, ha parlato dell’attacco dell’Italia, soffermandosi su Federico Chiesa: “L’Insigne ultima versione, quello che taglia verso il centro, supera l’uomo in dribbling, rifinisce, mi somiglia un pò. Anche se io ero più portato alla fase difensiva, mentre lui è molto più bravo in attacco e segna tanti gol“.

Sul talento bianconero: “Chiesa ha questo carattere immenso, si sacrifica per la squadra, arretra e, correndo ai mille all’ora, a volte va un po’ fuori giri. Allegri dice che se lo ritrova esaurito dopo un’ora perché non sempre riesce a gestisce gli sforzi, ma è una cosa molto bella: Chiesa si entusiasma e io i giocatori li preferisco così“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

La Juve torna alla vittoria: tris di reti al Bologna

Torna in campo la Juve, dopo la sosta delle nazionali, per l'ottava giornata di Serie A. All'Allianz Stadium, i...

Altri Articoli