Di Marzio – Come la Juve ha preso Bremer: i retroscena dell’incontro segreto

Da Leggere

La giornata di ieri è stata quella che ha portato il difensore Gleison Bremer alla Juventus. Il centrale brasiliano è stato soffiato dai bianconeri all’Inter, in un vero e proprio derby di mercato. Il giornalista di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, ha svelato i retroscena di come Arrivabene e Cherubini hanno battuto la concorrenza nerazzurra:

“È martedì. Il summit viene architettato per essere segreto. I presenti sono Cairo e Vagnati per il Toro, Arrivabene e Cherubini per la Juve. Si vedono a Milano. Non in un hotel del centro, non negli uffici del patron granata, e nemmeno in quelli dei bianconeri. Bensì, in un prestigioso studio di avvocati. Al primo piano, in un’ampia sala. Tutte le tende sono tirate, le finestre chiuse. Le parti iniziano a trattare poco prima di mezzogiorno e quattro ore dopo l’intesa fra club viene raggiunta”.

“Alle sedici – si legge ancora su grandhotelcalciomercato.com – gli agenti Paolo Busardò e Frank Trimboli vengono chiamati a unirsi al meeting. Intercettati dalle telecamere, sono tra il teso e il felice. Sanno che c’è ancora da negoziare, ed infatti lasciano la riunione solo due ore e mezza dopo. Il meeting termina. Vagnati e Cherubini si affacciano dalla finestra per una boccata d’aria, convinti di non essere visti. Poi, fuori tutti: prima Arrivabene (‘ho in mano una cartellina…’), poi Cherubini (no comment) e l’entourage (‘abbiamo aspettato finora, aspettiamo ancora un po’)“.

“L’accordo è chiuso e definito, manca solo l’ultimo ok del giocatore, che arriva poco dopo. Al Torino 41 milioni di parte fissa e 9 di bonus (di cui 4 facilmente raggiungibili). A Bremer un quinquennale da sei milioni a stagione. Tutti contenti. Tranne l’Inter, superata nella corsa al centrale brasiliano dopo mesi di chiamate, messaggi e incontri“.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Selakovic (ag. Holm): “Non commento notizie su una squadra, la sua partenza non è nei piani”

Nel complesso casting per la fascia c'è anche il nome di Emil Holm, difensore svedese classe 2000 dello Spezia....

Altri Articoli