Del Piero: “La Juve ci ha abituato a dominare, ora sta dall’altra parte. Su Vlahovic…”

Da Leggere

Alessandro Del Piero, ex capitano e stella bianconera, ha parlato ai microfoni di Sky Sport analizzano il mercato della Juventus e il modo di giocare. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

Zaniolo: “Mi aveva sorpreso la personalità, oltre alle qualità fisiche e tecniche. L’augurio è che la tecnologia lo aiuti nella prevenzione di eventuali altri infortuni. I giocatori di oggi hanno un grande vantaggio rispetto a 20 anni fa. Poi può sempre capitare. Sia per lui sia per Balotelli vale il discorso legato alle prestazioni,  e per gli attaccanti anche dei gol. Servono performance di risalto. Indubbiamente Balotelli ha più esperienza internazionale rispetto ai giovani e questa può essere una chiave di lettura. Ma questa Italia ha bisogno tanto dell’unione e della forza del gruppo”.

La Juventus: “Tante volte ci ha abituato a dominare le partite e subire i contropiedi, ora sta dall’altra parte. Si è rifugiata spesso in una fase difensiva troppo forte. Questi due giocatori, soprattutto Vlahovic, daranno un’impronta diversa. Ha qualità incredibili, fisicamente ha grandi capacità di copertura di palla. Se mantiene quello che ha fatto con la Fiorentina, può segnare in tutti i modi. Questi cambi potranno cambiare molto la Juve come senso interiore di forza. I cambiamenti portano poi entusiasmo”.

Dybala-Vlahovic-Morata: “Ci vorrà ancora un po’ prima di vederli tutti insieme”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Rabiot da esubero a futuro della Juve, il suo rinnovo non è più un’utopia

Non sono stati solo i due gol siglati nell'ultima giornata di Champions League ad aver fatto cambiare idea alla...

Altri Articoli