De Winter: “Tifo Juve dall’incontro con Pogba. Allegri? Mi dice sempre…”

Da Leggere

Prima il Covid, poi la lussazione alla spalla, Koni De Winter è tornato in campo domenica e lo ha fatto con una rete nell’Under 23. Ai microfoni di Tuttosport, il giovane difensore belga si è raccontato. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

Esordio e titolare in UCL: “Momenti fantastici, contro il Malmoe di più. Eravamo in casa e giocare 60 minuti per la Juve in Champions è stato bellissimo. Nei 10 minuti prima della partita ero un po’ stressato ma, al primo pallone toccato, tutto è sparito“. 

Juve: Ho detto subito che volevo andare (lo dice schioccando le dita), perché sono juventino fin da piccolo. La mia mamma mi aveva portato qui a Torino e avevo incontrato Paul Pogba in via Roma, ho ancora la foto. Da lì iniziai a tifare per la Juve“.  

Giocare insieme a Pogba: Sì (ride), mi piacerebbe giocare con tutti i giocatori forti“. 

Cosa prendere dai giocatori della Juve: A Bonucci la capacità di vedere sempre prima le giocate. A Chiellini la capacità di difendere. A De Ligt la capacità di fare tutto, lui è un mix“. 

Pregi: Penso di essere veloce e so giocare bene con i piedi. E nei duelli mi sento forte. Ma devo migliorare in tutto“. 

Consigli ricevuti: “Allegri di non essere presuntuoso, in allenamento per farmi notare a volte esagero. Zauli che devo dominare le due aree, anche quella avversaria“. 

Modello: Vincent Kompany, lo guardavo sempre da bambino nel Belgio“. 

Compagni: “Aké è veloce, esplosivo, ha dribbling. Sposta la palla e tira. Soulé lo paraono sempre a Di Maria: molta tecnica, giocate che nessuno vede. Miretti ha grande visione di gioco, tecnica di base, dribbling. È completo”. 

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Grosso (La Nacion): “Di Maria alla Juve? Formerebbe un grande attacco. Su Molina…”

Ai microfoni di TuttoJuve, in esclusiva, il direttore della sezione sport del noto quotidiano argentino La Nacion, Cristian Grosso. Di...

Altri Articoli