De Ligt: “Per Allegri conta solo vincere, Bonucci e Chiellini due punti di riferimento”

Da Leggere

Il difensore della Juventus, Matthijs De Ligt, si racconta ai microfoni di DAZN. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

Rapporto con il Mister: “Allegri è un allenatore con grande esperienza che sa di calcio, che ha vinto tanto con Juventus e Milan. Sono contento che lui sia il mio allenatore adesso, questo è molto importante per migliorare. Tatticamente mi aiuta tantissimo, lui ha quest’idea di giocare per tutti i novanta minuti con la giusta mentalità, per vincere la partita. Non è importante se giochiamo un calcio bello o brutto, l’unica cosa che conta è vincere”.

Bonucci e Chiellini: “Ho parlato tantissimo con Bonucci e Chiellini, loro sono un riferimento molto grande per le vittorie che hanno ottenuto con la Juventus e l’Italia. Io ho tanta forza fisica e ho un buon feeling con la palla, ma mi hanno consigliato di stare concentrato e tranquillo per tutta la partita: questo lo sente anche la squadra, con la tranquillità tutte le squadre giocano meglio”.

Critiche: “Secondo me nel calcio la critica è normale, io sono colui che critica di più la mia persona. E’ importante avere questa idea su cosa bisogna fare per migliorare, poi è normale che ognuno preferisca ricevere dei complimenti. La critica però è normale, tutti dobbiamo imparare e a volte può essere anche costruttiva”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Il Giornale – Non sono immaginabili tracolli economici

Come riporta Il Giornale, Exor ha già sottoscritto la propria parte (per 255 milioni) e la Consob, come sarebbe...

Altri Articoli