De Ligt: “Per Allegri conta solo vincere, Bonucci e Chiellini due punti di riferimento”

Da Leggere

Il difensore della Juventus, Matthijs De Ligt, si racconta ai microfoni di DAZN. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

Rapporto con il Mister: “Allegri è un allenatore con grande esperienza che sa di calcio, che ha vinto tanto con Juventus e Milan. Sono contento che lui sia il mio allenatore adesso, questo è molto importante per migliorare. Tatticamente mi aiuta tantissimo, lui ha quest’idea di giocare per tutti i novanta minuti con la giusta mentalità, per vincere la partita. Non è importante se giochiamo un calcio bello o brutto, l’unica cosa che conta è vincere”.

Bonucci e Chiellini: “Ho parlato tantissimo con Bonucci e Chiellini, loro sono un riferimento molto grande per le vittorie che hanno ottenuto con la Juventus e l’Italia. Io ho tanta forza fisica e ho un buon feeling con la palla, ma mi hanno consigliato di stare concentrato e tranquillo per tutta la partita: questo lo sente anche la squadra, con la tranquillità tutte le squadre giocano meglio”.

Critiche: “Secondo me nel calcio la critica è normale, io sono colui che critica di più la mia persona. E’ importante avere questa idea su cosa bisogna fare per migliorare, poi è normale che ognuno preferisca ricevere dei complimenti. La critica però è normale, tutti dobbiamo imparare e a volte può essere anche costruttiva”.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Infortunio per Miretti: il centrocampista lascia l’Under 21

Fabio Miretti è costretto a lasciare il ritiro della Nazionale Under 21 per infortunio. Il classe 2003 ha riportato...

Altri Articoli