De Ligt, cuore bianconero: “Mai pentito di essere qui. Alla Juventus posso imparare da grandi difensori”

Da Leggere

Matthijs de Ligt, difensore della Juventus, ha rilasciato un’intervista al The Athletic, parlando di quanto sia stato importante per lui l’approdo in Serie A.

 “È una grande sfida per un difensore mettersi alla prova in Serie A, ma io adoro le grandi sfide. Ho pensato che questo fosse il posto migliore per me e non mi sono pentito della scelta. Sono davvero contento. Sono davvero fortunato, visto che gioco con quasi tutti quelli che guarderei se fossi un giovane giocatore. Bonucci è davvero bravo nella costruzione e quindi gli parlo e guardo cosa fa. Chiellini è bravissimo in marcatura e quindi provo a imparare anche da lui. Gioco anche con van Dijk in nazionale. Alla fine però, è importante sviluppare il proprio gioco e non iniziare a imitare qualcuno. Si tratta di provare a migliorare il più possibile”

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Ultime

Tuttosport- Kostic aspetta la Juve: possibile chiusura nei prossimi giorni

La Juventus deve fare ancora un piccolo sforzo per mettere le mani su Filip Kostic, esterno d'attacco classe 1992...

Altri Articoli