Comunicato Juve, approvato un nuovo bilancio: perdita di 239,3 milioni

Il CdA della Juventus, riunitosi oggi sotto la presidenza di Andrea Agnelli, ha approvato un nuovo progetto di bilancio d’esercizio per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2022 che sarà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea degli Azionisti, prevista il 27 dicembre 2022 presso l’Allianz Stadium. Il comunicato:

“Il Consiglio di Amministrazione ha approvato un nuovo bilancio consolidato per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2022, che evidenzia una perdita di € 239,3 milioni (€ 226,8 milioni al 30 giugno 2021).

In tale contesto, il Consiglio di Amministrazione, in via di adozione di una prospettiva di accentuata prudenza, dopo aver attentamente considerato potenziali trattamenti contabili alternativi, ha approvato un nuovo progetto di bilancio di esercizio e un nuovo bilancio consolidato al 30 giugno 2022 nei quali i) è stata rivista al rialzo la stima di probabilità di avveramento delle condizioni di permanenza in rosa per quei calciatori che nelle stagioni sportive 2019/2020 e 2020/2021 hanno rinunciato a parte dei propri compensi e con i quali sono stati successivamente concordati, rispettivamente integrazioni salariali e “loyalty bonus” e ii) gli accantonamenti degli oneri per le integrazioni salariali della c.d. “prima manovra” e degli oneri per i “loyalty bonus” della c.d. “seconda manovra” sono stati riflessi pro-rata temporis a partire dalle date di partenza di una c.d. “constructive obligation” prudenzialmente identificate, con il supporto degli esperti indipendenti, nel mese di giugno 2020 per la c.d. “prima manovra” (mese della ripresa delle competizioni sportive) e nel mese di maggio 2021 per la c.d “seconda manovra” (mese in cui sarebbero state siglate le bozze di scritture integrative).

Data la complessità dell’indagine e la voluminosità del fascicolo del procedimento penale, la Società qui provvede, nei limiti della doverosa tutela dei diritti alla riservatezza dei soggetti indagati e di soggetti terzi, a fornire ulteriori elementi informativi relativi al sopra richiamato Avviso, con particolare riferimento, pertanto, alle risultanze quantitative degli effetti bilancistici derivanti dal contenuto dei capi d’incolpazione provvisoria relativi ai reati di cui agli artt. 2622 cod. civ. in relazione agli esercizi finanziari oggetto di contestazione, atteso che né gli stessi, né le contestazioni della Procura della Repubblica di Torino con riguardo agli esercizi in questione, coincidono con gli esercizi, e i rilievi, considerati da Consob”.

PARTNER: Juventus Planet

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altri Articoli

Exit mobile version